Come abbassare il colesterolo, tecniche e consigli

come abbassare il colesterolo

Come abbassare il colesterolo, tecniche e consigli per diminuire il rischio di patologie cardiovascolari.

In verità abbassare il colesterolo non è per niente difficile, basta mettersi d’impegno e seguire uno stile di vita salutare. Che vuol dire? Semplice: mangiare di meno e meglio e fare attività fisica.

Poi ci possiamo inventare le soluzioni più disparate, ma intanto i fondamentali stanno proprio in questi due aspetti da non sottovalutare. Non dimentichiamoci che non viviamo negli States, dove quasi tutti ritengono che la buona cucina si limiti a un fantastico e succulento hamburger col formaggio squagliato sopra e due o tre salse micidiali per condire il tutto. Tasso di colesterolo presente? Meglio sorvolare.

Fortunatamente dalle nostre parti gli stili alimentari sono un po’ diversi, ivi compresa la celeberrima dieta mediterranea, che cominciano a copiarci un po’ in tutto il mondo. Una ragione per questo ovviamente c’è, ed è che è una dieta a base di alimenti poveri di grassi, di frutta, di verdura, di pasta, di pane, tutte cose non troppo elaborate e semplici, più facili da assimilare per il nostro organismo. Pochi grassi vuol dire anche poco colesterolo.

Dieta mediterranea e sport, quindi, come primi ingredienti per combattere il colesterolo in eccesso. Nel combattere il colesterolo, si deve tener conto del fatto che si deve ridurre la colesterolemia totale, si deve ridurre il cosiddetto colesterolo cattivo, o LDL, e si deve aumentare il cosiddetto colesterolo buono, o HDL.

Se si riesce in quest’impresa, si riduce notevolmente il rischio cardiovascolare. Si sa che alimentarsi abbondantemente con cibi animali come carne, uova, formaggi, fa aumentare il colesterolo. I grassi saturi che stanno nella carne, nei prodotti caseari, nel cioccolato, nei cibi fritti e nei prodotti da forno, aumentano in maniera importante il colesterolo LDL.

Vediamo se con una serie di rimedi naturali possiamo cercare di trovare una soluzione al problema. Sapendo che, però, questi consigli alimentari non vanno applicati una tantum, altrimenti i livelli di colesterolo tenderanno inesorabilmente a rialzarsi. Sono rimedi che vanno considerati in maniera più o meno sistematica, specialmente da quanti soffrono sempre o quasi di colesterolo in eccesso nel sangue.

Come abbassare il colesterolo

come abbassare il colesterolo

Il primo rimedio è l’aglio, che aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo. L’allicina, che è un estratto dell’aglio, abbassa il colesterolo “cattivo” LDL (Low Density Lipoprotein) e può essere utile anche per abbassare la pressione sanguigna. L’estratto secco di aglio, o Kyloic, aiuta ad abbassare il colesterolo e riduce l’aterosclerosi.

L’estratto di tè verde è parimenti importante: bisogna assumerne due volte al giorno. Importante è anche l’estratto di Guggul, che è in grado di abbassare il colesterolo totale, l’LDL e i trigliceridi. Da non trascurare è anche l’estratto di riso rosso fermentato, che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, la proteina C-reattiva, il colesterolo totale e l’LDL.

Anche i fitosteroli riducono l’assorbimento del colesterolo e abbassano in maniera importante l’LDL. E infine gli acidi grassi omega-3 riducono i trigliceridi. L’olio di pesce ne contiene in abbondanza. Vanno assunti durante i pasti.

Ma la cosa più importante è mantenere l’elasticità dei vasi sanguigni. Il colesterolo li irrigidisce rendendoli più soggetti a lesioni o rotture o ostruzioni. Si ribadisce, dunque, che si impone da una parte uno stile di vita che preveda un’alimentazione sana; dall’altra l’esercizio fisico, lo sport, il movimento. È dalla combinazione intelligente di questi due fattori, anche a prescindere dai rimedi ex post, naturali o non, che si ottiene un vero e proprio abbassamento dei libelli di colesterolo nel sangue, con tutto quel che ne consegue.

Dobbiamo cercare di comprendere questi concetti, e di farli comprendere anche ai nostri famigliari, agli amici e a tutti quelli che ci sono vicini e no. Si tratta di uno stile di vita salutistico che fa bene ai singoli, ma in fondo a tutta la società.